martedì 23 ottobre 2012

lunedì 22 ottobre 2012

RACCOLTO DI OGGI

Autunno ancora caldo. Dopo la messa a dimora  di cipolle e aglio e la semina di fave, si raccoglie : cavoli cappuccio, finocchi, insalate, porri, cime di rapa, broccoletti,Coste, verze e Kiwi.

giovedì 18 ottobre 2012

Orto Insorto di Fau' cambia indirizzo

dai primi di novembre l'orto insorto urbano di Fau' passera' in completa gestione alla nostra coinquilina, che poi e' la persona che inizio' a coltivare nel giardinetto sul retro della casa circa 4 anni fa.

al momento questo orto, grazie ad un inverno mite ed una primavera molto stabile, ha abbondanza di fave, cipollotti, insalate varie, kale (buonissima quest'anno), rucola, ed alcuni pomodori.
in crescita abbiamo fagioli di vario tipo, porri, ancora kale, carciofo (giusto uno ma ne siamo fieri!), cetrioli, pomodori, mais, peperoncino, basilico, zucchine e zucche.
lasciamo alla spalle anche due galline che ci fanno un sacco di compagnia, che ci danno circa 2 uova al giorno, che ci fanno ridere, che mangiano tutti gli avanzi della cucina, e che cacano alla grande del concime usabile per l'orto stesso.
un orto che e' stato molte volte terapia antistress (anche se lui non lo sa), che e' stato un ottimo terreno di pratica ed apprendimento, che ci ha dato molto cibo, che ci ha salvato in calcio d'angolo molte volte quando non sapevamo cosa cucinare ed il frigorifero era in sciopero sindacale...
un orto che e' stato ganzo anche solo a starci seduti il pomeriggio a guardarne le forme ed i colori.

io e sarah traslocheremo i primi di novembre, in una casa che ha sicuramente delle potenzialita', ma al momento nessun orto attivo, percui sara' una bella scommessa cercare di coltivare qualcosa praticamente da zero.

come primo esperimento cercheremo di portarci una 20ina di piantine a bassa manutenzione (kale, zucche, peperoncino, insalata,...) e semini vari di roba estiva da piantare qua e' la, per testare un po il terreno, per capire un po dove possiamo provare a coltivare, per capire come organizzare l'orto, e per capire se gli animaluzzi locali ce lo permetteranno (vedi wiki alla voce "possum").

avremo un bidone del compost da usare nei nostri primi esperimenti per nutrire un po il terreno.
non intendiamo usare nessun concime chimico, o super rivitalizzante o supervitaminico che dirsivoglia, per quel tipo di ortaggi e' sufficente andare in un qualsiasi supermercato.

dovremo comprarci gli attrezzi base da giardinaggio perche' al momento abbiamo sempre usato quelli che erano disponibili nella casa coi coinquilini.

...lasciamo un orto urbano per cominciarne un altro.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...